Speciali

Top 5: le migliori uscite di Luglio 2017

L’estate si fa sempre più calda ma i gamer non smettono di giocare, e anche il mese di Luglio ci ha dato titoli degni d’interesse, fra i quali la redazione di Gamecompass ha selezionato i migliori in questa TOP 5:

Al quinto posto abbiamo Shadow Tactics: Blades of the Shogun, tattico stealth in tempo reale ambientato nel Giappone del XVII secolo che unisce ottime dinamiche di team a un curatissimo level design in un gioco ricco di possibilità dal punto di vista strategico, nel quale di squadra non adombra lo spessore dei ninja e samurai che la compongono.

Al quarto posto torna una vecchia conoscenza dell’ambiente indie, Edmund McMillen con il suo The End is Nigh, platform d’avventura dove si controllerà Ash, esserino sopravvissuto alla fine del mondo che guideremo tra varie peripezie, in un titolo zeppo di ritmo e azione che non sembra aver nulla da invidiare ai precendenti The Binding of Isaac e Super Meat Boy anche nella qualità della storia.

Al terzo posto troviamo Final Fantasy XII: The Zodiac Age, remastered del titolo del 2006 che offre al giocatore nuovi sistemi di combattimento e di classi, ulteriori modalità di gioco e un sistema di potenziamento dei singoli personaggi che, uniti a una grafica e un sonoro notevolmente migliorati, rinnovano al meglio un titolo che già più di 10 anni fa aveva offerto un’ottima esperienza di gioco agli appassionati della saga nipponica e non.

E ad aggiudicarsi il secondo posto è Pyre: rpg sviluppato dagli stessi creatori di Bastion e Transistor, Pyre è un’avventura che unisce ottima azione a momenti di strategia valorizzati da un curatissimo e affascinante art style e a una narrazione raffinata che non risparmierà al giocatore intrattenimento e forti emozioni.

Ma il vincitore della nostra top è nuovamente un titolo Nintendo: il primo posto del mese di luglio va infatti a Splatoon 2, divertentissimo shooter dalla grafica cartoonesca e accattivante che comprende tantissime modalità di gioco, e con il quale la casa di Kyoto fa un passo avanti nel campo degli esports aggiungendo un titolo di grande livello al catalogo di Switch che sta registrando un ottimo anno d’esordio.

Ed ecco di seguito le classifiche parziali per ogni redattore:

Simone Bruno

  1. Shadow Tactics: Blades of the Shogun
  2. The End is Nigh
  3. Splatoon 2
  4. Pyre
  5. Final Fantasy XII

Calogero Fucà

  1. Final Fantasy XII
  2. Splatoon 2
  3. Pyre
  4. The End is Nigh
  5. Shadow Tactics: Blades of the Shogun

Dario Gangi

  1. Splatoon 2
  2. Kirby’s Blowout Blast
  3. Fortnite
  4. Final Fantasy XII
  5. Namco Museum

Vincenzo Greco

  1. Pyre
  2. Lone Echo
  3. Call of Duty: Infinite Warfare – Absolution
  4. Gigantic
  5. Final Fantasy XII

Gero Micciché

  1. Pyre
  2. The End is Nigh
  3. Splatoon
  4. Final Fantasy XII
  5. Shadow Tactics: Blades of the Shogun

Marcello Ribuffo

  1. Final Fantasy XII
  2. Splatoon 2
  3. Pyre
  4. Black the Fall
  5. Call of Duty: Infinite Warfare – Absolution

Alfonso Sollano

  1. Pyre
  2. Final Fantasy XII
  3. Splatoon 2
  4. The End is Nigh
  5. Fortnite

Daniele Spoto

  1. Shadow Tactics: Blades of the Shogun
  2. Splatoon 2
  3. Wild Guns Reloaded
  4. Brain Training Infernale del Dr. Kawashima
  5. Yonder: The Cloud Catcher Chronicles

Gabriele Tinaglia

  1. Splatoon 2
  2. Fortnite
  3. Hey! Pikmin
  4. Gigantic
  5. Neverwinter: Tomb of Annihilation

Vincenzo Zambuto

  1. Final Fantasy XII
  2. Accel World vs. S.A.O.
  3. Miitopia
  4. Yonder: The Cloud Catcher Chronicles
  5. Hey! Pikmin

La classifica finale vede dunque:

  1. Splatoon 2 (33 pt.)
  2. Pyre (23 pt.)
  3. Final Fantasy XII (18 pt.)
  4. The End is Nigh (13 pt.)
  5. Shadow Tactics: Blades of the Shogun (12 pt.)
Commenti (0)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati da * sono obbligatori.